Ritiro Referti

 
All’atto dell’accettazione al Paziente viene consegnato il tagliando che contiene tutte le informazioni necessarie per il ritiro dei referti: punto di ritiro, data, orari. 
Al momento del ritiro, in ottemperanza al D.Lgs del 30/06/2003 n. 196, occorre presentare un documento di ricono-scimento valido (carta identità, passaporto, patente o altri documenti equipollenti in base all’art. 35, comma2, del dpr 445/2000)

Delega
In caso di impossibilità a ritirare personalmente gli esami, il paziente è tenuto a compilare la delega allegata al ta-gliando ritiro esami e a consegnarla alla persona che verrà a ritirare gli esiti, in modo da garantire una migliore tutela della segretezza dei dati personali come richiesto dal D.Lgs. 196/03. 
In ottemperanza al D.Lgs del 30/06/2003 n. 196, occorre presentare un documento di identità (carta identità, passa-porto, patente o altri documenti equipollenti in base all’art. 35, comma2, del dpr 445/2000) del delegante e del dele-gato.